Palazzo San Teodoro - Museo Realta Virtuale - Prenotazioni

EXPERIENCE

UN VIAGGIO NEL PASSATO... E NEL FUTURO

PRONTI PER L'EXPERIENCE?

News in Evidenza: #zoodellemeraviglie


Follow Mibact.

L'hashtag dedicato al mese di dicembre è #zoodellemeraviglie. Da noi a Palazzo San Teodoro Experience, la natura è rigogliosa! Munitevi di cellulare e del hashtag, vi aspettiamo a Palazzo alla scoperta, tra le decorazioni delle sale, dei tanti animali reali e mitologici e della lussureggiante natura!

 


Realtà Virtuale

Tra arte moderna e arte storica - realtà virtuale a napoli a palazzo san teodoro La Realtà Virtuale Immersiva è il tratto distintivo a Palazzo San Teodoro Experience.

L'accurata ricostruzione del quartiere Chiaia e della Real Villa, al tempo del piano di riqualificazione voluto dai Borbone e la realizzazione di un simposio musicale, con strumenti dell'antichità classica, che obbedisce al tuo tocco, sono le due esperienze di Realtà Virtuale Immersiva, dedicate e sviluppate da AppTripper.
Tali esperienze, rese possibili grazie ai device Samsung Gear VR, sono parte nodale del nostro singolare percorso museale.

Il Museo

Palazzo Caracciolo di San Teodoro è un edificio monumentale di Napoli ubicato in Riviera di Chiaia, inserito nel circuito delle dimore storiche del Fondo Italiano per l'Ambiente (FAI). Il Palazzo venne eretto nel XIX secolo su commissione del duca di San Teodoro su progetto dell'architetto neoclassico Guglielmo Bechi.

Lo Stile

L'edificio rispecchia i canoni delle architetture neoclassiche: distribuito su tre piani, il palazzo è impreziosito al centro da un loggiato suddiviso negli ordini dorico, ionico e corinzio. Il pian terreno in ordine dorico, presenta una decorazione in piperno, mentre i piani superiori, in stucco. La facciata rosso pompeiano, decorata con bugne piatte al pian terreno, termina con un cornicione a dentelli.

Il Neoclassicismo

Gli ambienti del palazzo, intatti, sono pregevolmente decorati con motivi neoclassici, come imponeva la moda aristocratica dell'epoca, mentre, in alcune sale, sarà possibile ammirare decori con motivi neopompeiani che celebrano le antiche città riscoperte di Ercolano e Pompei. Il mobilio e l'arredo originali forniscono, tutt’oggi, lustro e magnificenza alle maestranze artigiane che servivano i Borbone sul finire del Settecento.

Meeting Center

Oggi questa prestigiosa casa nobiliare napoletana, di recente accuratamente restaurata, apre le sue porte a quanti vogliono farne sede ideale per eventi culturali, artistici.
Il meeting center offre spazi unici per contesto storico-culturale, in una struttura di alto livello funzionale, adatta a rispondere alle esigenze di tutti i clienti. Le sale sono perfettamente attrezzate per ospitare eventi diversi, all’insegna della flessibilità operativa degli spazi e del comfort ambientale, con l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento per una città che si propone come nuovo centro di interessi imprenditoriali e culturali

L'arte...